Boville Ernica, con l'Angelo di Giotto e il Sarcofago paleocristiano

La chiesa di San Pietro Ispano (XII sec.) è uno scrigno di opere d'arte. Conserva nella cappella Simoncelli, fatta costruire da Mons. G. Battista Simoncelli, protonotario apostolico di Paolo V Borghese, una rarissima opera a mosaico di GIOTTO, "L’Angelo", proveniente dall’antica basilica costantiniana di San Pietro di Roma. Nella stessa chiesa è conservato il Sarcofago Paleocristiano, una delle poche testimonianze del periodo paleocristiano in Ciociaria, la più antica e “completa” adorazione di Gesù da parte dei tre Magi, scolpita a bassorilievo nel marmo, databile tra il 330 e il 350.

Data di pubblicazione:
23 Settembre 2020