Morolo e i suoi murales

Piazza Ernesto Biondi è il salotto del borgo, è intitolata all’illustre cittadino, famoso scultore attivo agli inizi del Novecento, che qui nacque nel 1855. Al centro della piazza è ubicata la chiesa di S. Maria, alla quale si accede tramite una scalinata chiusa da un cancello bronzeo, opera dello scultore anagnino Tommaso Gismondi; anche il portale della chiesa è opera dello stesso Gismondi. Sulla balaustra, un San Francesco di Ernesto Biondi si eleva a grandezza naturale. Sulla destra della chiesa il murales di 250 mq realizzato da Fausto Mancini nel 1984, che affronta uno dei temi più delicati per il piccolo comune ciociaro: l’emigrazione che nel Novecento spinse tanti cittadini verso gli Stati Uniti in cerca di fortuna. Di fronte il murales realizzato da Mario Rosati che raffigura Ernesto Biondi.

Data di pubblicazione:
23 Settembre 2020