Settefrati e la Valle di Canneto

Sorge su una montagna preappenninica ad Est della Valle di Comino, nel territorio del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il borgo medioevale, dalla tipica pianta circolare, è dominato da un'alta torre. E' sorto sui resti di "Vicus", antico insediamento preromano e deve il suo nome ai monaci benedettini, che vollero così ricordare i sette figli di Santa Felicita uccisi a Roma durante le persecuzioni contro i Cristiani, nel 164 d.C.

Data:
23 Settembre 2020
Immagine non trovata

Settefrati è un piccolo comune con meno di 1000 abitanti, sito a circa 800 m. sui Monti della Meta, al confine tra Lazio, Abruzzo e Molise e immerso nell'omonimo Parco Nazionale, che offre scorci di ineguagliabile bellezza  sulla Valle di Comino.

Il nome (Sëttëfràtë in dialetto) deriva dai Santi Sette Fratelli figli di Santa Felicita, martirizzati con la madre nel corso della persecuzione dei cristiani nell'impero romano...

Per continuare a leggere cliccare  Q U I

 

Foto di Tonino Bernardelli, Rocco Maltesi, Maurzio Ciliegi, Alessio Pagliari, Ferdinando Potenti, Federico Tommasello (Abulafia), Lauro Apruzzese, Romolo Rea, Emilia Trovini, Daniele De Rubeis, Francesco Raffaele,  Franco Carnevale, Marcello Carnevale, Daniele Stramaccioni, Fabrizio Monti, Italo Caira,  che si ringraziano per averle concesse in uso alla Provincia di Frosinone.  

La Provincia non detiene i diritti d'autore delle foto pubblicate. Esse sono e restano di esclusiva proprietà dell'autore.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 04 Ottobre 2021