NOMINA SOTTOSEGRETARI, Pompeo: congratulazioni e auspicio per lavoro condiviso sui territori

I ringraziamenti ad ACHILLE VARIATI: prezioso lavoro per le Province che mi auguro sia completato

Data:
25 Febbraio 2021
Immagine non trovata

Voglio rivolgere le mie congratulazioni ai nuovi sottosegretari che entrano a far parte della squadra di Governo. Come sindaco, presidente della Provincia di Frosinone e nel mio ruolo di presidente di Upi Lazio e delegato di Upi nazionale, non posso che augurarmi un impegno profondo e fattivo nella valorizzazione dei territori, sulla scorta di quanto emerso anche in questo lungo periodo di pandemia in cui gli amministratori locali sono stati costantemente al fronte per difendere e salvaguardare le loro comunità, rispondere alle quotidiane esigenze, fronteggiare disagi e difficoltà legati a una pandemia senza precedenti.

Ai nuovi sottosegretari, e in particolar modo ai rappresentanti del nostro territorio, esprimo sin d'ora tutta la collaborazione e il dialogo necessari affinché si possa lavorare insieme e bene per il nostro Paese e per tutte le realtà che lo rappresentano”.

Così il presidente della Provincia di Frosinone e presidente di Upi Lazio, Antonio Pompeo, sulla nomina dei nuovi sottosegretari del Governo Draghi. A questo unisce i sentiti ringraziamenti all'onorevole Achille Variati, già presidente dell’Upi e sottosegretario uscente del Governo Conte.

“Ad Achille Variati, - ha sottolineato ancora Pompeo - al quale mi lega un sentimento di profonda stima e amicizia, voglio esprimere i miei ringraziamenti più sinceri per il prezioso, continuo e fattivo lavoro all'interno del gruppo incaricato della revisione del Testo Unico degli Enti locali. Uomo delle istituzioni e profondo conoscitore delle dinamiche vissute in questi anni dalle Province – avendo ricoperto anche il ruolo di presidente di Upi – Variati ha saputo interpretare le necessità più impellenti degli Enti locali e degli amministratori, come presidi primi e più esposti nella gestione di questa emergenza. 

Il mio auspicio – ha concluso il presidente - è che questo lavoro possa essere continuato e completato dal Governo in carica a testimonianza dell'importante e non più rinviabile intervento legislativo su funzioni e competenze degli Enti locali”.

Frosinone, 25 febbraio 2021

Ultimo aggiornamento

Martedi 12 Ottobre 2021