IL BILANCIO 2020 della Provincia di Frosinone

MESSAGGIO di FINE ANNO del presidente ANTONIO POMPEO

Data:
31 Dicembre 2020
Immagine non trovata

PRESIDENTE POMPEO: “Si chiude un anno caratterizzato da un'emergenza sanitaria senza precedenti che ha modificato radicalmente le nostre abitudini di vita, inciso sulla quotidianità di grandi e piccoli, costretto a rivedere i rapporti sociali, le modalità di svolgimento del lavoro, le dinamiche familiari e ogni altro tipo di relazioni interpersonali, fortemente limitate – e nel periodo del lockdown addirittura vietate – per contenere la diffusione di un virus che, solo nella nostra regione, ha fatto registrare quasi tremila vittime.

Nonostante il quadro a tinte fosche e le innumerevoli difficoltà che anche il nostro territorio ha dovuto affrontare, sin dai primi mesi dell'anno, questo Ente ha continuato, e anzi rafforzato, la propria azione, non soltanto nei settori diretti di competenza, come l'edilizia scolastica e la viabilità, ma anche in tutti gli ambiti dell'agenda amministrativa, partecipando fattivamente a tavoli tecnici e cabine di regia per la gestione dell'emergenza Covid.

Questo ha fatto sì che, concretamente, le Province riscattassero, nell'asse costituzionale, la loro funzione centrale e strategica sui territori di competenza e, in un simile scenario, l'Amministrazione provinciale di Frosinone ha giocato un ruolo chiave, improntando la propria azione in diverse direttrici fondamentali per lo sviluppo e la crescita del territorio”.

 

EDILIZIA SCOLASTICA: FONDI PER OLTRE 53 MILIONI DI EURO

In un 2020 così poco positivo, la Provincia di Frosinone ha consegnato una nuova scuola agli alunni dell’Agrario di Frosinone che aspettavano da tanto tempo e che la stessa ministra dell'Istruzione ha visitato e apprezzato nel corso di una recente visita nel capoluogo. E, nel corso dell'ultimo Consiglio provinciale, ho annunciato la costruzione di una nuova scuola a Frosinone, grazie a gran parte dei 12 milioni di euro che arriveranno a inizio 2021.

 

I FONDI DEL GOVERNO

855 MILIONI di euro in 5 anni (2020-2024) per manutenzione straordinaria e incremento dell'efficienza energetica delle 7.400 scuole superiori previsti dalla Legge di Bilancio 2020. Di questi alla Provincia di Frosinone sono stati assegnati 9 milioni di euro.

Ai quali si aggiungono ulteriori 12 milioni di euro che entreranno nelle casse della Provincia all'inizio del nuovo anno.

 

I FONDI DELLA PROVINCIA

I 27 milioni di euro tra manutenzione ordinaria, straordinaria, contributi di Miur e Regione Lazio  serviranno per completare, entro l'anno in corso, la realizzazione dei lavori di adeguamento strutturale, manutenzione straordinaria, efficientamento energetico, ampliamento e adeguamento alla normativa antincendio.

A questi si aggiungono ulteriori 5 milioni di euro che saranno utilizzati per 13 interventi sulle strutture scolastiche del territorio provinciale.

IL TUTTO PER UN TOTALE DI CIRCA 53 MILIONI DI EURO INVESTITI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO PROVINCIALE

 

UNA NUOVA SCUOLA A FROSINONE

 

Questa Provincia ha inserito nella propria programmazione l'intervento di realizzazione, nel territorio del Comune di Frosinone, di un nuovo complesso scolastico da adibire a Istituto di Istruzione Superiore.

La nuova costruzione – che sarà finanziata con fondi rientranti nei 12 milioni di euro in arrivo a inizio del nuovo anno - potrà ospitare una popolazione scolastica di circa 1.000 unità e la soluzione ipotizzata prevede di utilizzare i terreni limitrofi e compresi tra l'attuale sede del Provveditorato agli Studi e quella del Conservatorio di Musica "Licinio Refice" di Frosinone.

La nuova scuola presenterà elevati standard di sicurezza strutturale, costruzione ecologica, performance energetica, innovazione tecnologica e rispetto per l’ambiente.

 

VIABILITÀ: NEL 2020 INTERVENTI E LAVORI PER OLTRE 6 MILIONI DI EURO

Oltre sei milioni di euro. Una cifra importante quella che la Provincia di Frosinone ha investito, per l'anno 2020, sulla rete viaria dell'intero territorio. Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno impegnato tecnici e mezzi dell'Ente di piazza Gramsci nelle 6 Aree in cui il Settore Viabilità ha suddiviso tutti i collegamenti tra città e comuni della Ciociaria.

Qualche giorno fa, inoltre, abbiamo consegnato tutti i lavori di ripristino nei 9 comuni colpiti dall'alluvione del giugno scorso, per i quali la Provincia di Frosinone ha stanziato 800.000 euro: Esperia, Castelnuovo Parano, Ausonia, San Giorgio a Liri, Vallemaio, Sant'Ambrogio sul Garigliano, Sant'Andrea del Garigliano, Pignataro Interamna, Coreno Ausonio e Sant'Apollinare.

 

TOTALE LAVORI 2020 :

Interventi realizzati

N.  67 interventi

Risorse impiegate

€ 6.142.408,83

 

AMBIENTE: DALL'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEI COMUNI ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PASSANDO PER I FONDI EUROPEI

L'azione della Provincia di Frosinone avviata nel settore ambientale si snoda attraverso numerose progettualità:

  • EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PUBBLICI (la scorsa settimana presentato il bando di Apef che mette a disposizione dei Comuni mezzo milione di euro
  • SPORTELLO AMBIENTE: a inizio anno 2021 sarà attivato un nuovo servizio attraverso cui Comuni, imprese e privati cittadini potranno avere un supporto informativo sugli strumenti e le risorse a cui poter accedere.
  • SOSTITUZIONE CALDAIE ISTITUTI SCOLASTICI ED EDIFICI PUBBLICI di proprietà dell'Ente (300.000 euro stanziamento ad Apef)
  • IMPLEMENTAZIONE DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA (un nuovo bando da 4 milioni e mezzo di euro per la realizzazione di progetti riguardanti il potenziamento della raccolta differenziata; risorse che si uniscono ai 14 milioni di euro erogati ai Comuni).
  • POTENZIAMENTO DI INIZIATIVE PER IL CONTRASTO ALL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO (domeniche ecologiche provinciali, tavoli permanenti con enti e associazioni ambientaliste)
  • ADESIONE DELLA PROVINCIA DI FROSINONE ALL'AESS (Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile).

 

AZIONE DI SEMPLIFICAZIONE, DIGITALIZZAZIONE E SBUROCRATIZZAZIONE

  • AGENDA SMART è il servizio attivato il 22 ottobre 2020: un'agenda elettronica che consente la prenotazione online degli appuntamenti e informa cittadini e imprese su servizi e procedimenti in corso
  • NUOVA STAZIONE UNICA APPALTANTE: avviati i processi di innovazione normativa (con l'adeguamento della S.U.A. alle nuove leggi in materia, seguite al decreto legislativo 163/2006 ormai ampiamente superato) e innovazione procedurale (un nuovo modello che prevede un 'ufficio consortile' all'interno del quale i Comuni diventano 'partner' della Provincia nell'espletamento delle gare)
     

DATI Stazione Unica Appaltante

           Gare espletate nel 2020: 145

           Totale risorse movimentate: 87 milioni di euro

Solo per l’Amministrazione provinciale di Frosinone: 53 gare per un importo di 21 milioni di euro

 Enti convenzionati: 40

  • SCANNER PLANETARI: per la completa digitalizzazione e informatizzazione dell'archivio provinciale

INCENTIVI ALLO SVILUPPO ECONOMICO DEL TERRITORIO CON IL NUOVO REGOLAMENTO

Tra le linee guida innovative inserite nel regolamento per la disciplina dei contratti di servizi e forniture, un capitolo significativo riguarda la valorizzazione delle aziende del territorio: si è stabilito, infatti, che nelle procedure negoziate almeno il 30% sia rappresentato da imprese con sede legale nel territorio della provincia di Frosinone.

 

LE AZIONI DELLA PROVINCIA PER L'EMERGENZA COVID-19

 

  • Contributo di 40.000 euro per l'acquisto di attrezzature di cui dotare l'ospedale 'Fabrizio Spaziani' di Frosinone: in particolare, i ventilatori polmonari che servivano al reparto di Terapia Intensiva.
  • Donazione di telefoni cellulari ai pazienti degli ospedali per contattare familiari quando è scattato il blocco delle visite negli ospedali per limitare i contagi
  • Attivato un conto corrente chiamato 'Provincia Solidale', nel quale abbiamo versato un contributo iniziale di 20.000 euro, oltre ai buoni pasto non erogati al personale della Provincia, che nel frattempo è entrato in modalità smart working.
  • Donazione soldi e buoni pasto a Caritas provinciali (50.000 euro) e a Croce Rossa Italiana (15.000 euro)
  • Alleggerimento fiscale attraverso la proroga del versamento delle annualità Cosap (posticipo al 31 dicembre 2021 del termine di pagamento del canone relativo all'anno 2020, senza alcun aggravio di sanzioni e interessi).
     

CONCLUSIONI POMPEO: “Un messaggio speciale e sentito voglio rivolgerlo agli amministratori del territorio, a tutti i sindaci, che, sin dall'inizio dell'emergenza, hanno messo in campo ogni possibile sforzo, sacrificio, risorsa a disposizione per guidare le loro comunità, tra le difficoltà, le incertezze, le limitazioni e la paura per questo nemico invisibile e pericoloso che ha cambiato radicalmente le vite di tutti noi e ne ha spezzate tante, troppe.

Il 2021 deve essere l'anno della speranza e della fiducia nelle istituzioni: il 27 dicembre scorso è iniziata ufficialmente la più grande campagna di vaccinazione della storia e anche alcuni rappresentanti del personale medico e paramedico della nostra provincia sono stati vaccinati contro il Covid-19. Ecco: ripartiamo dalla speranza in un futuro di rilancio del  nostro territorio, ma anche di fiducia nelle istituzioni che hanno dimostrato di essere al fianco delle loro comunità in questo durissimo momento. La Provincia di Frosinone c'è ed è pronta a fare la propria parte perché è nel suo ruolo di 'Casa dei Comuni' che conferma la sua funzione principale e irrinunciabile di ente di riferimento per tutti e 91 i Comuni del nostro territorio”.

Frosinone, 31 dicembre 2020

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 04 Giugno 2021