ALLUVIONE nella Valle dei Santi: la Provincia effettua INTERVENTI in tempi RECORD

Sopralluogo del presidente Pompeo con sindaci e amministratori

Data:
17 Dicembre 2020
Immagine non trovata

"Il nostro Ente si conferma la Casa dei Comuni. E per il 2021 in programma altri lavori"

Pignataro Interamna, Sant'Ambrogio sul Garigliano, Sant'Andrea del Garigliano, Vallemaio, Coreno Ausonio, Ausonia, Esperia, Castelnuovo Parano, San Giorgio a Liri e Sant'Apollinare: sono i comuni della Valle dei Santi che lo scorso 8 giugno sono stati drammaticamente colpiti dall'alluvione che ha causato enormi problemi sulle strade, smottamenti e disagi alla viabilità.

La Provincia di Frosinone, con uno stanziamento complessivo di 800.000 euro, in soli sei mesi ha eseguito gli interventi necessari per il ripristino delle arterie di competenza provinciale e la risistemazione di luoghi, muri di contenimento e movimenti franosi che minacciavano la sicurezza di cittadini e automobilisti.

Così, ieri mattina, il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, si è recato personalmente in tutti i comuni, dove ha incontrato i sindaci e gli amministratori e ha visionato gli interventi eseguiti e i cantieri già chiusi.

Questi i lavori che sono stati eseguiti nei singoli comuni:

  • SP 152 Piedimonte-Pignataro – Comune di Pignataro (rifacimento manto stradale, appaltati i lavori per la sistemazione della casetta ricovero mezzi di proprietà della Provincia)
  • SP 77: S. Ambrogio sul Garigliano (rifacimento del manto stradale)
  • SP 79: Accesso a Sant’Andrea del Garigliano (rifacimento del manto stradale)
  • SP 149: Accesso a Vallemaio Strada e frana
  • SP 134: Coreno Ausonio Castelforte (rifacimento del manto stradale)
  • SP 136: Ausonia Selvacava (rifacimento del manto stradale + movimento franoso)
  • SP 9: Accesso a Esperia - Castelnuovo Parano (muro di contenimento + movimento franoso)
  • SP 8: Esperia (rifacimento manto stradale + intervento imminente su frana)
  • SP 89: Dei Santi Braccio Ovest, Comuni di San Giorgio a LiriSant’Apollinare (rifacimento del manto stradale).

Sindaci e amministratori di tutti i comuni interessati hanno accolto e ringraziato il presidente della Provincia per la solerzia, l'impegno e la disponibilità dimostrata sin dall'inizio dell'emergenza, organizzando i lavori necessari in tempi record per ripristinare la sicurezza dei luoghi colpiti dal nubifragio.

"Sistemazione dei piani viabili, interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria nelle zone che hanno subito movimenti franosi – ha detto il presidente Pompeo – sono gli interventi pianificati ed eseguiti in sei mesi dall'Amministrazione provinciale nella Valle dei Santi, duramente colpita dal violento nubifragio di giugno. Da subito la Provincia è stata al fianco degli amministratori e ieri ho potuto constatare, con soddisfazione, che in tutti i Comuni è stata ripristinata la sicurezza di strade, muri e luoghi interessati da movimenti franosi. L'Ente che mi onoro di presiedere - ha concluso Pompeo – svolge da sempre un ruolo importante di controllo e sostegno dei territori, con particolare riguardo al settore della viabilità su cui l'attenzione dell'Ente è costantemente puntata. Dare risposte concrete agli amministratori del territorio significa svolgere appieno la funzione di cui l'ente provinciale è stato investito dalla nostra Costituzione. Questa è la Provincia che interpreta i bisogni dei singoli, questa è la vera Casa dei Comuni".

 

Frosinone, 17 dicembre 2020

Ultimo aggiornamento

Giovedi 28 Gennaio 2021