Domani la consegna dei lavori al ponte su fosso ‘LA CONCA’ lungo la Strada Provinciale 220 PIETRALATA-TECCHIENA in territorio di FERENTINO

Il presidente Pompeo: un’opera attesa per ridurre il RISCHIO IDROGEOLOGICO su un tratto di strada dissestato e reso pericoloso dal processo di erosione delle sponde

Data di pubblicazione:
12 Settembre 2022
Domani la consegna dei lavori al ponte su fosso ‘LA CONCA’ lungo la Strada Provinciale 220 PIETRALATA-TECCHIENA in territorio di FERENTINO

Al termine sarà ripristinato il traffico veicolare su entrambe le corsie di marcia

Saranno consegnati domani, lunedì 12 settembre 2022, i lavori che l’Amministrazione provinciale di Frosinone ha previsto per il ripristino del ponte sul fosso ‘La Conca’, al km 2+500 della Strada Provinciale 220 Pietralata-Tecchiena. Un’opera attesa da tempo che la Provincia eseguirà grazie agli importanti finanziamenti ottenuti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico.

In particolare, la Provincia di Frosinone è stata destinataria di oltre 14 milioni di euro (4.323.507,07 euro per il 2021, 5.558.794,81 euro per l’annualità 2022 e 4.323.507,07 euro per il 2023) sulla base di una ripartizione che tiene conto anche dell’incidenza del dissesto idrogeologico e del rischio di frane e alluvioni.

Gli interventi in territorio di Ferentino riguarderanno la realizzazione di opere di contenimento delle sponde del fiume sottostante la provinciale 220 Pietralata-Tecchiena: due anni fa, a causa di seri fenomeni di dissesto idrogeologico e dell’usura della pavimentazione dovuta agli intensi eventi alluvionali che si sono verificati e che hanno creato una situazione rischiosa per la viabilità, l’Ente di piazza Gramsci è stato costretto a chiudere una delle due corsie di marcia, consentendo il traffico veicolare su un’unica corsia, con tutti gli inconvenienti per gli automobilisti che quotidianamente percorrono quel tratto della provinciale 220.

Dopo una lunga serie di analisi geologiche, finalizzate a studiare la morfologia del terreno e gli interventi più idonei da eseguire, lunedì saranno consegnati i lavori che permetteranno di ripristinare le condizioni di sicurezza del ponte, in modo tale da garantire una viabilità regolare e più comoda, dal momento che al termine dei lavori potrà essere riaperta al transito tutta la carreggiata. Saranno, inoltre, eseguite importanti opere idrauliche, che consentiranno di ridurre la velocità della corrente fluviale attraverso costruzioni di difesa delle sponde, in modo tale da proteggere la struttura.

L’importo complessivo dei lavori ammonta a 120.000 euro.

“Si tratta di un’opera fondamentale per garantire la sicurezza su un tratto di strada provinciale che presenta da tempo una situazione di serio rischio per la tenuta idrogeologica del terreno e delle sponde del fiume – sono le parole del presidente della Provincia e sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo – e che ora, grazie ai finanziamenti che abbiamo ottenuto per i nostri ponti e viadotti, potrà essere eseguita, assicurando così una viabilità agevole per quanti quotidianamente la percorrono. I gravi episodi di dissesto idrogeologico che hanno colpito, anche di recente, il nostro territorio necessitano di interventi rapidi per ripristinare le condizioni di sicurezza ed eliminare rischi e disagi per la popolazione”.

 

Frosinone, 11 settembre 2022

Ultimo aggiornamento

Giovedi 29 Settembre 2022