Operazione ‘VIABILITÀ SICURA’: in programma gli interventi sulla S.P. Cerere Navicella per l’accesso ad Anagni

Il presidente Pompeo: continua l’azione della Provincia sulle strade del territorio

Data di pubblicazione:
07 Febbraio 2022
Operazione ‘VIABILITÀ SICURA’: in programma gli interventi sulla S.P. Cerere Navicella per l’accesso ad Anagni

Cardinali e Di Pucchio: da subito al lavoro per garantire la sicurezza su un’arteria ad alta densità di circolazione


Continua l’azione della Provincia di Frosinone per garantire strade più sicure e moderne sull’intero territorio provinciale.

Sono stati programmati, infatti, non appena le condizioni meteorologiche lo consentiranno, importanti interventi di rifacimento del piano viabile con conseguente segnaletica orizzontale sulla S.P. 25 Cerere-Navicella, nel tratto di accesso ad Anagni dalla via Anticolana. Un’arteria ad alta densità di circolazione che necessita di manutenzione a causa di numerosi punti particolarmente ammalorati e pericolosi.

Da subito al lavoro, dunque, la consigliera provinciale con delega alla Viabilità, Antonella Di Pucchio, che nei giorni scorsi ha incontrato tecnici e dirigente del settore, e il vicepresidente della Provincia con delega all’Ambiente, Alessandro Cardinali.

È nostra intenzione – dicono – continuare il grande lavoro portato avanti in questi anni dall’Ente guidato dal presidente Pompeo, anche e soprattutto in settori chiave come quello della viabilità e dell’ambiente. I lavori, in programma per la primavera, vanno a sanare una situazione che necessita di interventi soprattutto al fine di garantire la sicurezza di automobilisti e cittadini.

Il nostro – chiosano il vicepresidente e la consigliera – sarà un impegno costante su tutto il territorio provinciale e di totale collaborazione con gli uffici dell’ente nell’esclusivo interesse della comunità”.

"Il sempre crescente impegno dell'Ente in materia di viabilità – commenta il presidente Antonio Pompeo -  è testimonianza del lavoro continuo portato avanti dalla Provincia per rendere il territorio sicuro, le strade moderne ed efficienti e i collegamenti più agevoli e rapidi, rispondendo alle esigenze dei comuni e degli amministratori nell'azione quotidiana di monitoraggio e miglioramento della rete stradale di nostra competenza. Ringrazio i consiglieri che si sono messi subito all’opera per continuare il percorso già intrapreso e dare ancora nuovo impulso all’azione messa in campo"

 

Frosinone,  5 febbraio 2022

Ultimo aggiornamento

Lunedi 04 Aprile 2022