Designati i PRESIDENTI delle Commissioni Consiliari dell'Ente

Pompeo: “Il nostro ente esempio di spirito di servizio e alto valore dell’impegno politico”

Data:
14 Ottobre 2020
Immagine non trovata

Sono state stabilite, questa mattina, nell’ambito di un’apposita riunione presieduta dal Consigliere delegato al Coordinamento dei lavori del Consiglio Danilo Magliocchetti, le presidenze delle Commissioni Consiliari della Provincia di Frosinone (approvate con deliberazione consiliare n.18 del 10 giugno 2015). 

Sono stati designati alle presidenze delle quattro Commissioni i seguenti Consiglieri Provinciali: 

1) Lavori Pubblici ed Attività Tecniche, Gianluca Quadrini (viabilità, edilizia scolastica, patrimonio e fabbricati, programmazione rete scolastica);

2) Sviluppo e Tutela del Territorio, Andrea Velardocchia (pianificazione territoriale e trasporti, ambiente e ecologia, attività produttive); 

3) Programmazione e Regolamenti, Massimiliano Mignanelli (formazione e lavoro, bilancio, personale, controllo fenomeni discriminatori, assistenza enti locali, cultura, affari generali e riassetto istituzionale, politiche sociali); 

4) Partecipate della Provincia, Antonio Cinelli (società partecipate, enti, consorzi, rapporti con Acea).

“Si è proceduto – spiega il Consigliere delegato al Coordinamento dei lavori del Consiglio, Magliocchetti – alla designazione dei Presidenti di Commissione tenendo conto soprattutto delle competenze e delle attività professionali. Tutti i Consiglieri hanno manifestato la loro ferma volontà di lavorare alacremente ai lavori consiliari. Una determinazione che conferma, ancora una volta, come la contrazione dell’importanza e delle responsabilità dell’Ente sia solo sulla carta e come sia avvertita, a maggior ragione, la necessità di un impegno costante e determinato affinché la Provincia sia sempre più operativa nell’affrontare i tanti problemi che è chiamata, invece, a risolvere”.

“Auguro a tutti i Presidenti e ai componenti le Commissioni consiliari i migliori auguri di buon lavoro – afferma il Presidente della Provincia, Antonio Pompeo – nella consapevolezza che tutti hanno assimilato l’importanza del loro ruolo, in un momento difficilissimo per il nostro territorio, al quale sono chiamati con alto spirito di servizio alla collettività, dimostrando di onorare l’alto e il vero valore dell’impegno politico. 

In questo la Provincia sia (come è) di esempio, ingigantito dalle indubbie difficoltà non solo economiche nelle quali è stata relegata dalle normative, di efficienza e perseveranza nel suo ruolo insostituibile di coordinamento territoriale e di visione strategica”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 19 Novembre 2020